Pubblicato da: Doryn | 7 febbraio 2009

Acne: don’t pop it, stop it!

Molto carina questa campagna fatta dalla American Academy of Cosmetic Surgery Hospital per comunicare quanto possa essere semplice risolvere il problema dell’acne.

In pratica hanno ricoperto il volto della modella con un sottile strato di plastica trasparente a bolle (tipo il materiale che si usa spesso per imballare), richiamando in modo molto semplice sia il problema sia l’azione istintiva ad esso collegata che contribuisce ad alimentarlo (quella di schiacciare le “bolle” appunto).

Il copy ha completato il messaggio.

acne1

acne2

acne3

via

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: